Per gli amanti degli animali: alcuni consigli per una casa a prova di cucciolo!

post_dog
Ormai molti di noi godono della compagnia di un animale domestico, ma la casa, sopratutto in presenza di un cucciolo di cane, può risentirne. È importante quindi scegliere i tessuti e i materiali più resistenti per il nostro arredamento. 

Il divano, per esempio, è uno dei mobili che più è preso di mira dai cuccioli: amano, come noi, affondarci il loro musetto per interi pomeriggi. Per questo consigliamo di scegliere tessuti sintetici, perché più resistenti, facili da pulire ed esteticamente accattivanti. 
L’ecopelle per esempio è sicuramente uno dei più adatti: innanzi tutto perché non deriva da pelli di animali ma è costituito da materiali plastici e sintetici, poi perché meno delicata della vera pelle e per questo maggiormente durevole e facile da pulire. Per la pulizia quotidiana basta un panno umido, con cui togliere anche peli e impronte. Per le macchie più aggressive consigliamo invece dei “rimedi della nonna”: i prodotti chimici potrebbero danneggiare il tessuto e infastidire il nostro amico peloso!















1° Rimedio: Limone e Olio

Prendete 1/2 bicchiere di succo di limone e mischiatelo con 1/2 litro d’acqua, tiepida, passate il divano o la poltrona con cura, asciugate un con panno. Lucidate il tutto con un composto di un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva 3 cucchiai di olio di lino e un cucchiaio di aceto bianco. Vi consigliamo di usare un panno di Lana.
2° Rimedio: Latte Detergente 
Ebbene sì, non solo per la tua pelle, ma anche per quella del tuo divano, il latte detergente fa miracoli. Utilizza un panno appena inumidito con il latte detergente ( va bene anche il batuffolo di cotone nel caso fossero solo delle piccole macchiette da trattare.) Poi “risciacqua” con un panno ben strizzato, appena umido.